Previous
CLOSE

Il Gioco è vietato ai minori di 18 anni - puo' causare dipendenza patologica, gioca responsabilmente

iteam

PSC Barcelona: 13 azzurri ancora in corsa, nel SHR Kanit c'è!

by Claudia G. Mongini. 20/08/2017 12.08.00

Il €1.100 National Championship griffato PokerStars ha fatto registrare un record di ingressi per un montepremi di ben €4.420.290!

Una fiumana di giocatori si è presentata alle casse del PSC National al Casino di Barcelona per disputare un torneo ricco e dal field molto variegato: 4.557 paganti pronti a dar battaglia per una delle 679 posizione ITM.
Dopo la naturale selezione dei Day 1 sono in poco più di 1.300 a sedersi nel Day 2 ma sono 128 i left che oggi si affronteranno per prima moneta annunciata di €575.000.

Davvero tanti gli italiani che hanno scelto Barcelona come evento clou di questa estate; in 52 chiudono a premio mentre per tutti gli altri i giochi riprendono con il Main Event (dal 21 Agosto). Tra gli out ricordiamo Marcello Miniucchi, Julian Toniolo, Salvatore Bonavena e Gabriele Guerrin.
Niente da fare per Luca Pagano, Umberto Ferrauto, Claudio Di Giacomo e Amar Reso.
Avanzano Davide Suriano, Carlo Savinelli, Alessio Di Cesare - attualmente secondo nel count -, Ivan Gabrieli ed il resto dei 52 alfieri azzurri left.


Nel €50.000 Super High Roller sono 81 i players paganti (di cui 17 rientri); niente da fare per Dario Sammartino: effettua due buy-in ma non riesce a superare la tagliola della prima giornata. A farci ben sperare c'è il solito Mustacchione che, dopo una prima eliminazione, effettua il rientro e si posiziona, scomodo, nella parte bassa del count
Sul podio di giornata c'è il madrileno Adrian Mateos, per lui 963.00 chips. Secondo posto per Christopher Kruk (916.000), segue Daniel Colman (902.000); si piazzano entro le prima dieci posizioni anche Daniel Negreanu (562.000) e Steve O'Dwyer (per lui solo sono 702.000 le chips).

Tra poco ci sarà la ripresa dei games ma vogliamo dedicare un minuto nel ricordare le vittime dell'attentato infame sulle Ramblas dove 13 persone hanno perso la vita. Tra di loro anche Bruno Gulotta, responsabile del settore marketing della testata Tom's Hardware. Alla sua famiglia, come alle famiglie e agli amici di tutte le vittime, vanno le nostre più sentite condoglianze.


commenta con noi su Facebook

ti accompagniamo nel mondo del grande poker italiano con notizie, report ed eventi esclusivi!
seguici su Twitter, su Instagramscopri le nostre board su Pinterest e per ricevere aggiornamenti e promozioni, iscriviti alla nostra Newsletter e al nostro canale Telegram!